Castello-di-Bagnone-Cosa-Fare-Castelli-Lunigiana-World_2021_9-Copertina

Castello di Bagnone

Castello che domina sulla Valle di Bagnone

Il castello di Bagnone, si trova sulla collina più alta ed è ben visibile appena entrati nel paese. È dominato da un imponente torrione cilindrico in pietra, coronato dai beccatelli del sistema piombante con arciere e bucature più ampie riquadrate da cornici. La torre rimane l’unica struttura superstite del castello, oggi del tutto scomparso e in parte inglobato in edifici minori della villa dei conti Ruschi-Noceti. Il castello è di proprietà privata e non è visitabile.

Dove si trova il castello di Bagnone

Il Castello di Bagnone si trova in quello che era la parte più antica del borgo di Bagnone nell’omonimo comune. È ben indicato con apposita cartellonistica che troverete sulla strada del paese di Bagnone.

Cenni Storici

Il Castello di Bagnone venne costruito nel IV secolo, dalla dinastia dei Malaspina dello Spino Fiorito di Filattiera. Successivamente, intorno alla metà del 1400 passò sotto il dominio dei Conti Noceti e successivamente sotto il governo Fiorentino per ritornare alla famiglia Ruschi-Noceti, fino a pochi anni fa era ancora abitato dall’ultima Contessa Noceti.
La prima fonte scritta che cita il castello è un documento datato 1148. Venne prima fatto costruire il castello e successivamente il borgo, che nel corso del tempo lo inglobò.

Qui vicino trovi

Il borgo di Bagnone, l’Archivio Museo della Memoria, il Castello di Castiglione del Terziere, il Castello di Treschietto, il Castello di Corlaga, il Castello di Malgrate, La Selva di Filetto, il borgo di Filetto, il Museo Etnografico della Lunigiana.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

CAMMINI E VIE