Castello-di-Comano-Castelli-Lunigiana

Castello di Comano

Fortificazione Medievale del 884

Il castello di Comano è una fortificazione medievale che si trova nel comune di Comano e del quale oggi ne rimangono soltanto i ruderi della torre del XIII sec. e alcuni resti della cinta muraria. La torre presenta caratteristiche architettoniche in comune con altre costruzioni Malaspiniane: Castello di Malgrate, Castello di Bagnone e Castello di Treschietto. Le rovine sono visibili e visitabili soltanto dall’esterno.

Dove si trova il castello di Comano

Si trova su una collina nella Valle del Taverone, nelle vicinanze del borgo di Comano.

Notizie Storiche

Sicuramente la Valle del Taverone era abitata già in epoca romana ma la prima fonte scritta che attesta l’esistenza del castello risale all’884. Altre fonti storiche, tra cui un documento di Fivizzano, scritto dal castellano dell’epoca nel 1481, racconta di gravi danni causati a tutti i castelli della zona durante un terribile terremoto, tra cui la fortezza di groppo San Pietro e la fortezza di Sassalbo, che subì talmente tanti danni da non essere più abitabile da quel momento.

Qui vicino trovi

La Panchina Gigante di Comano, creata nel 2021 da un gruppo di volontari di Comano, è la primissima in tutta la Lunigiana, fa parte del progetto mondiale Big Bench Project. Per arrivare alla panchina: Superato il paese di Comano si prende per il Passo del Lagastrello. Arrivati al paese di Groppo San Pietro si prosegue per circa 500 mt. La panchina in attesa della cartellonistica è visibile sulla sinistra, già dalla strada. Punto panoramico incredibile a 360 gradi sulla Lunigiana.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

DOVE MANGIARE

DOVE DORMIRE

CICLABILE & MTB

CAMMINI E VIE

Tipicità locali