Castello Malaspina di Terrarossa

Castello residenziale della famiglia Malaspina del XVI secolo

Il Castello di Terrarossa è una delle costruzioni malaspiniane più ampie in Lunigiana, si trova a Terrarossa nel comune di Licciana Nardi e occupa una superficie di 1.250mt quadrati con ben 43 stanze.

Venne costruito nella seconda metà del secolo XVI per iniziativa del primo marchese di Terrarossa, Fabrizio Malaspina.
L’insediamento di origine medievale scelto dal marchese, si trovava proprio sull’importante Via Francigena, a ridosso della confluenza del fiume Civiglia nel fiume Magra. Il fine era quello di trasformare la vecchia fortificazione medievale risalente al 1126, in residenza.
L’enorme opera non venne mai finita poiché né il marchese né i suoi successori riuscirono a portarla a termine. Architettonicamente ha una struttura a quadrilatero, simile a quella del Castello di Pontebosio, anch’esso costruito sotto il dominio di Fabrizio Malaspina.

Dal 1400 al 1600, Terrarossa subisce i cambiamenti dei confini territoriali tra i diversi feudi malaspiniani: Olivola, Villafranca, Bastia, Filattiera e Monti. Nel 1416 e nel 1463 subisce ben due occupazioni genovesi. Nel 1581 venne istituito il feudo indipendente di Terrarossa, consegnato al marchese di Pontebosio: Fabrizio Malaspina, che alla morte dell’unico figlio maschio cede il feudo al granduca di Toscana. Questo a sua volta lo cede nel 1628 a Bernabò Malaspina, marchese di Filattiera.

Oggi il Castello di Terrarossa ospita al suo interno l’info point turistico del comune di Licciana Nardi e la Biblioteca Naturale Albino Fontana. Le sue sale vengono utilizzate per convegni, manifestazioni culturali e attività promosse dal comune di Licciana Nardi e dalla Provincia di Massa-Carrara.
Ogni anno ospita al suo interno i celebri concerti di musica Jazz del festival MutaMenti, organizzato dall’Istituto Valorizzazione Castelli.

Come raggiungere il Castello di Terrarossa

Da Aulla seguire le indicazioni per Villafranca. Una volta entrati a Terrarossa sulla destra troverete il Castello proprio sulla strada principale.

Qui vicino trovi

Museo dell’Abbazia di San Caprasio, Borgo di Caprigliola, i sentieri della Quinta Tappa della Via Francigena in Lunigiana, Castello di Monti.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

DOVE MANGIARE

CICLABILE & MTB

Tipicità locali