Sesta Tappa Lunigiana

Da Ponzano Superiore a Sarzana

Discendendo da Ponzano a Sarzana il nostro itinerario raggiunge i ruderi del Castello della Brina, uno dei siti archeologici più interessanti della Lunigiana Storica. Numerose campagne di scavo (2000-2013) hanno permesso di ricostruire la vicenda di questa fortificazione, dall’età del ferro fino ai giorni nostri. Al centro dell’area sono ancora visibili i resti della possente torre cilindrica medievale che dominava il castello, abbattuta nel XIV secolo. Dai ruderi del Castello il sentiero scende ripido fino a raggiungere l’area pianeggiante alle spalle di Sarzana.

Punti di riferimento

Nata come borgo fortificato lungo la Francigena, Sarzana diviene il centro più importante della Val di Magra a partire dal 1204, quando Luni è definitivamente abbandonata. A lungo contesa da Pisani, Lucchesi, Fiorentini e Genovesi, era interamente cinta da mura bastionate e protetta da due imponenti Fortezze Rinascimentali, il forte di Sarzanello e la Cittadella detta Fortezza Firmafede. Da non perdere la grandiosa Cattedrale di Santa Maria Assunta che conserva un’opera eccezionale, lo stupefacente crocifisso del Maestro Guglielmo, firmato e datato al 1138, la più antica croce dipinta italiana.

Teatro degli Impavidi

Il nostro itinerario si conclude con una visita inaspettata all’interno dello splendido Teatro degli Impavidi, realizzato nella prima metà del XIX secolo e recentemente riaperto al pubblico.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

DOVE MANGIARE

DOVE DORMIRE

CICLABILE & MTB

CAMMINI E VIE

Tipicità locali