Borgo di Ponzanello

Il Borgo che diventò nel X secolo sede, archivio, biblioteca e cassaforte dei Vescovi-Conti di Luni

Il Borgo di Ponzanello si trova nel comune di Fosdinovo, sulla strada che collega il capoluogo con il comune di Aulla. La caratteristica principale del borgo medievale è la sua forma particolare: una tripla forma concentrica e fortificata. Probabilmente aveva queste caratteristiche architettoniche sin dalla sua nascita. Viene citato per la prima volta nel 963 d.C.

Durante tutto il X secolo si hanno numerosi documenti che citano il borgo di Ponzanello come territorio sotto il controllo dei Vescovi di Luni, dai quali dipende dal 1158. Il già presente castello diventa ben presto sede e cassaforte dei Vescovi-Conti di Luni, che trovarono sulle montagne tra Luni ed Aulla un luogo strategicamente perfetto per il controllo del territorio.

Nel 1185 un documento di Federico Barbarossa cita per la prima volta il Castello di Ponzanello, confermando all’allora Vescovo di Luni i numerosi possedimenti, tra cui appunto il castello.

Ponzanello passò sotto il controllo dei Malaspina soltanto nel 1481, con la concessione della giurisdizione del Comune di Firenze dell’intero territorio al Marchese Gabriele II Malaspina di Fosdinovo. Da questo momento la storia di Ponzanello rimarrà fino all’epoca napoleonica legata a quella di Fosdinovo.

Nel 1666 il Marchese Pasquale Malaspina ottenne dall’Imperato Leopoldo il diritto di battere moneta e decise di costruire ben due Zecche: quella nella capitale Fosdinovo e una proprio a Ponzanello.

Come raggiungere il Borgo di Ponzanello

Da Aulla seguire le indicazioni verso Pallerone sulla Strada Statale 63. Dopo circa 3,6 chilometri, al Bivio Gorasco (prima di arrivare a Pallerone) svoltare a destra seguendo le indicazioni per Ponzanello/Fosdinovo. Seguire la cartellonistica che indica Ponzanello sulla Strada Provinciale 57 per circa 8,2 chilometri.

Qui vicino trovi

Chiesa di San Remigio, Borgo di Fosdinovo, Castello di Fosdinovo, Museo Archivi della Resistenza, Borgo di Bibola, Borgo di Pulica. Nella vicina Aulla: Museo Abbazia di San Caprasio, Museo di Storia Naturale della Lunigiana presso la Fortezza della Brunella, Castello di Pallerone.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

DOVE DORMIRE

CICLABILE & MTB

CAMMINI E VIE

Tipicità locali