Borgo di Taponecco

Piccolo Borgo nelle vicinanze del Passo del Lagastrello

Il Borgo di Taponecco si trova a 610 m.s.l.m. nel comune di Licciana Nardi.
Lungo la strada per il Passo del Lagastrello, lasciato a destra il bivio per Comano, dopo un breve tratto di curve, si apre lo scenario dell’Appennino il cui profilo si offre maestoso. Isolata a mezza costa è la torre oggi nota come “di Apella”, ma che in origine era identificabile con l’antico castello di Taponecco, borgo proprio sotto lo sperone alla sommità del quale era stata eretta la fortificazione, probabilmente parte di un più ampio sistema di avvistamento.

La prima citazione conosciuta di Taponecco risale al XII secolo, ma l’insediamento dell’uomo in questo territorio è di molto precedente come testimonia la statua stele ritrovata nel 1975 ai piedi della collina, in loc. “Cavallino”, sul limitare del paese. Tra le più significative dell’intera collezione di menhir nel Museo al castello del Piagnaro di Pontremoli, il reperto risalirebbe all’eneolitico (a cavallo fra III e II millennio a.C.), testimonianza dell’esistenza nella zona di un primitivo insediamento umano. Oggi Taponecco si presenta come un agglomerato che affianca tratti medievali a quelli rinascimentali, offrendo scorci di indubbio interesse storico architettonico che evidenziano una significativa importanza, andata poi scemando nel tempo anche per lo spostamento verso valle della strada da e per il passo appenninico.

In alto, fra Taponecco e Apella si trova la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta: la prima citazione risalente al 1187; la “cappella di Taponecco” apparteneva al capitolo di Luni ed era dipendente dalla pieve di Bagnone, territorio al quale l’area è sempre stata legata. Tuttavia quella attuale potrebbe essere una collocazione successiva all’originaria che è possibile fosse posta proprio nella zona dell’antico castello, con il complesso della canonica e della torre militare trasformata poi in torre campanaria e che oggi ospita il ben noto agriturismo.

Qui vicino trovi anche

Monte Giogo, Panchina Gigante di Comano, Ponte di Comano, Castello di Comano, Prati di Camporaghena, Borgo di Camporaghena, oltre a tutte le attrazioni del comune di Licciana Nardi.

Lunigiana World ringrazia l’amico Paolo Bissoli per il testo sul Borgo di Taponecco.

Qui vicino trovi:

Attività Turistiche

DOVE MANGIARE

CICLABILE & MTB

Tipicità locali